23.3 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Con ZappyRent affittare casa diventa semplice

Più letti

Nuova Società - sponsor

Il mondo degli affitti aveva bisogno di un po’ di innovazione ed è per questo che è nata ZappyRent. La piattaforma per affitti a medio e lungo termine, già attiva in diverse città italiane, sta riscuotendo un notevole successo proprio perché porta con sé una ventata di freschezza.
L’idea alla base del progetto è quella di mettere in contatto diretto inquilini e proprietari di casa. Ma la vera innovazione è la completa digitalizzazione del processo di affitto.
Il funzionamento del portale è semplice e intuitivo, in poche parole smart.
Saranno sufficienti pochi clic e una connessione internet per affittare una casa. Il processo inizia con il proprietario di casa che predispone l’annuncio, aggiunge delle foto o un virtual tour in 3D, inserisce il prezzo richiesto per ciascun mese di affitto e quelle che sono le sue condizioni. L’annuncio viene poi caricato sulla piattaforma e sarà disponibile per tutti quelli che sono alla ricerca di una soluzione d’alloggio in una specifica città.
Il futuro inquilino ha così la possibilità di trovare l’appartamento che fa al caso proprio in pochi minuti, rispondendo all’annuncio. Segnalerà il periodo di proprio interesse e, se ritiene il prezzo di affitto troppo elevato, potrà fare una controproposta.
Il portale sarà il punto di incontro tra esigenze diverse. Ma non solo: gestirà anche tutta la questione dei pagamenti del canone mensile, così da assicurare al proprietario l’intera somma ogni mese in maniera semplice e automatica direttamente sul suo account. Il portale, inoltre, fa una selezione degli eventuali inquilini in modo tale da dare un’ulteriore sicurezza a chi affitta. Qui si troveranno manager in trasferta di lavoro, studenti Erasmus o provenienti dalle migliori università italiane, lavoratori di grandi aziende in cerca di un alloggio e così via.
Tra i vantaggi di ZappyRent si deve anche segnalare che sarà possibile evitare gli appuntamenti per visionare l’immobile e si potranno azzerare quelli che sono i costi di intermediazione delle agenzie immobiliari.
Una garanzia per i proprietari, ma una comodità anche per gli inquilini che potranno prendere in affitto la soluzione che preferiscono per il periodo a loro necessario, il tutto con qualche clic e senza dover essere fisicamente sul posto.
Il progetto ha preso il via anche a Torino, dove già è una solida realtà nel campo degli affitti. Con ZappyRent l’affitto a Torino non è più un problema, anche se il mercato è quasi saturo e i prezzi sono talvolta proibitivi. Sul portale si potranno trovare delle ottime occasioni, sia per medio che per lungo termine, con tutta la sicurezza di un processo controllato e digitalizzato al 100%.

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano