18.7 C
Torino
sabato, 13 Agosto 2022

Come modificare gli ordini su Metatrader

Più letti

Nuova Società - sponsor

Il crescente interesse per le criptovalute ha portato a un notevole aumento del numero di persone che desiderano investire in bitcoin e altre valute digitali. A differenza delle valute fiat, che sono regolamentate dai rispettivi governi o banche centrali, le criptovalute sono totalmente decentralizzate e in gran parte non regolamentate. Utilizzano la tecnologia blockchain, per tenere traccia delle transazioni, e tendono a essere caratterizzate da un’estrema volatilità. Sono considerate un investimento ad alto rischio, ma la volatilità porta con sé anche delle opportunità.

Qualsiasi ordine può essere sempre modificato: nel caso in cui sia già stato aperto potrai cambiare lo stop loss e il take profit, mentre se l’ ordine è ancora pendente potrai modificare slippage, quota d’ entrata, take profit, stop loss e scadenza. Vediamo come effettuare una modifica nella pratica.

Facendo doppio click su un ordine già aperto, otterrai la finestra seguente

Questa finestra contiene 3 elementi rilevanti.

Il primo è il box cerchiato in rosso: se cliccando sull’ ordine avrai posizionato il mouse sotto la colonna take profit o stop loss visualizzerai la stringa “Modifica Ordine”, in caso contrario apparirà una finestra leggermente diversa per la gestione della chiusura istantanea della posizione. In quest’ ultimo caso potrai ottenere la finestra di modifica semplicemente modificando la voce dello stesso box come mostrato in figura, selezionando “Modifica Ordine”.

Il secondo elemento è il bottone di modifica, in figura racchiuso nel quadrato rosso. Come puoi vedere il bottone è attualmente disabilitato: questo accade perché i valori stop loss e take profit non sono validi. Nel caso di un long lo stop loss dovrà infatti essere sotto il prezzo attuale, mentre il take profit dovrà essere sopra a quest’ ultimo. Il contrario vale naturalmente per le operazioni short.

L’ ultimo elemento importante si trova sotto il rettangolo rosso. La scritta che segue ti dice di quanto lo stop loss e il take profit devono essere distanti dal prezzo attuale della coppia di valute.  Tale valore è dipendente dal broker, e viene espresso in pips: su broker a 5 decimali sarà espresso in decimi di pips.

Ecco un breve esempio per spiegare meglio quest’ ultimo punto: se il prezzo attuale è 1.4005 e il limite consentito è 30 pips ( su broker a 5 decimali ) potrò piazzare lo stop loss a 1.4002 o sotto questo valore, e il take profit dovrà essere almeno a quota 1.4008.

La modifica di un ordine pendente è molto simile al caso precedente, con la differenza che ti permette di cambiare sia il prezzo d’ entrata che la scadenza temporale. Anche qui, la modifica non potrà andare a buon fine se i valori non sono impostati correttamente, con l’ aggiunta del fatto che il prezzo d’ entrata deve distare di almeno N pips dal prezzo attuale della coppia. Il bottone “Cancella”, infine, ti permette di eliminare l’ ordine.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano