21.6 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Collisioni: quanti mostri del rock, della poesia e della cultura a Barolo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Moreno D’Angelo
Continua ad allungarsi la lista di artisti e scrittori di fama internazionale che parteciperanno a Collisioni, il mega evento alla sua sesta edizione che sarà di scena a Barolo dal 18 al 21 luglio.
Da Susanne Vega a Rita Pavone. Da Carlo Lucarelli a Gianni Riotta. Da Michele Serra a Francesco De Gregori. Tra i musicisti saranno inoltre presenti Piero Pelù, Francesco Guccini, Mario Biondi, Morgan. Per la cultura hanno confermato la loro partecipazione il premio Nobel Dario Fo, Gad Lerner, Valeria Parrella, il fondatore di Slow Food Carlin Petrini e Mauro Corona. Presenze che certamente metteranno in primo piano i temi dallo sviluppo sostenibile e dell’ambiente.Tra i fumettisti ci saranno Art Spiegelmn e Milo Manara. Per il cinema sarà presente il regista Ferzan Ozpetek.
Certamente il piccolo e magico borgo tra le colline delle Langhe sarà preso d’assalto per i concerti di Caparezza, Elisa e dei redivivi Deep Purple, quelli di “Smoke on the water”, sulle cui note tanti hanno iniziato a suonare la chitarra negli anni settanta. Suonerà anche il mitico Nell Young, che segnò una epoca per il country rock con il suo “Harvest”. Un ellepì, con le sue messi dorate in una calda estate in copertina , presente in quasi tutte le case d’Europa e degli Stati Uniti. Il titolo di questo brano, che significa raccolto di ciò che si semina, è stato scelto come nome per l’evento 2014 di questa manifestazione che si preannuncia di grandissimo impatto mediatico. Oltre alla musica e la cultura saranno protagonista ovviamente anche l’enogastronomia prestigiosa di questa terra da cui proviene il principe dei vini: il barolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano