17.6 C
Torino
domenica, 14 Luglio 2024

Circoscrizioni, anche la 8 sperimenterà il bilancio partecipativo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Giulia Zanotti

Prosegue il percorso del bilancio partecipativo per le circoscrizioni di Torino. Il tutto dopo l’incontro di settimana scorsa tra Palazzo di città con i presidenti delle circoscrizioni in cui sono stati scongiurati ulteriori tagli alle otto realtà decentrate dell’amministrazione torinese.

«Negli scorsi anni come consigliere di minoranza votai a favore del bilancio partecipativo e come giunta ora vogliamo proseguire su questa strada» ha fatto sapere la sindaca Appendino annunciando che «Abbiamo già incontrato i presidenti e si è scelto di usare il territorio della 8 come punto di partenza di questo percorso».

Della stessa opinione anche il vicepresidente del consiglio comunale Serena Imbesi che ha sottolineato come il bilancio partecipativo sia «uno strumento di democrazia davvero utile per ascoltare bisogni territorio e per includere attivamente i cittadini alla gestione delle aree in cui vivono. Nel portare avanti questo progetto é necessario capire quali territori hanno più bisogno di questo strumento, per renderlo quanto più efficace possibile».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano