16.6 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Chieri, bimba travolta da un Suv davanti all’asilo: respira di nuovo da sola

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Ha ricominciato a respirare da sola la bimba di due anni e mezzo travolta martedì scorso da un suv parcheggiato davanti al suo asilo, a Chieri, in provincia di Torino.

La piccola, che nell’incidente ha riportato un grave trauma cranico, è ricoverata in rianimazione all’ospedale infantile Regina Margherita del capoluogo piemontese e, nei giorni scorsi, è stata sottoposta a un delicato intervento neurochirurgico. Rimane sotto osservazione per valutare eventuali danni neurologici.

Nell’incidente sono rimasti coinvolti altri due bambini: uno è stato dimesso dal Cto di Torino con una prognosi di dieci giorni, l’altro è stato medicato sul posto. L’uomo che ha parcheggiato l’auto davanti all’asilo, fratello di una titolari dell’istituto, è stato denunciato dai carabinieri per lesioni personali stradali gravissime. Difeso dall’avvocato Mariagrazia Pellerino, ha spiegato di aver tirato il freno a mano. Le indagini proseguono per capire se la macchina è stata messa correttamente in sicurezza.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano