15.5 C
Torino
domenica, 14 Luglio 2024

Chiara Appendino tra le mille donne che stanno cambiando l’Italia

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

C’è anche il nome della sindaca di Torino Chiara Appendino nella classifica di StartupItalia sulle mille donne più influenti d’Italia.

Appendino è una delle “unstoppable women”, ovvero tra le “inarrestabili”, nel senso che non si fermano davanti a nulla per il bene della comunità e del Paese.

Come avviene da diverso tempo la rivista che occupa di aziende e innovazione stila una classifica con i nomi di manager, fondatrici, ricercatrici, attiviste che si sono distinte nell’ultimo anno nella loro attività, diventando un esempio da seguire per i giovani.

E tra questi nomi appunto quello della sindaca. Spiegano da StartupItalia: «Su 10.178 startup in Italia solo 1.364 sono a forte prevalenza femminile. Guida come sempre Milano con 198, seguita da Roma con 150 e poi via con Napoli, Salerno, Torino, Padova, Ancona, Palermo, Verona, Bologna e Treviso. Non parliamo della politica dove anche in un periodo caldo come questo non si sente proporre un nome al femminile da nessuna parte».

Da qui la necessità di individuare le mille inarrestabili.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano