20.5 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Caso Fonsai, spunta una nuova intercettazione tra la Cancellieri e i Ligresti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Dai faldoni della Procura di Torino. Spunta una nuova intercettazione tra il ministro Annamaria Cancellieri e Antonino Ligresti, fratello di Salvatore.
I fatti risalgono all’agosto scorso, quando il guardiasigilli della Giustizia sarebbe rimasta al telefono, per sette minuti e mezzo, con Antonino, poche ore prima dell’interrogatorio, relativo al caso “Fonsai”.
Non solo. Ci sarebbero state altri squilli, numerosi secondo i magistrati, tra il figlio della Cancellieri, Sebastiano Peluso e membri, quelli ancora liberi, della famiglia Ligresti.
La ministra, finita negli occhio del ciclone alcune settimane fa perché si sarebbe interessata per Giulia Ligresti affinché venissero concessi gli arresti domiciliari, non è comunque indagata e non c’è nessuna ipotesi di reato.
Come è vero che nulla trapela dal contenuto della chiamata con Antonino Ligresti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano