24.7 C
Torino
sabato, 20 Luglio 2024

Aumenti Tari, Pd: “In arrivo la stangata Appendino”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di G.Z.

Una stangata del 69,5 per cento in più. É con un post che non lascia dubbi che il Partito Democratico di Torino illustre i nuovi costi della Tari per le fasce deboli voluti dal bilancio della giunta Appendino.
«Come era già emerso nella fase di presentazione del Bilancio di previsione, al di là delle scenetta del M5S di proporre in pompa magna un emendamento che in piccola parte avrebbe ripianato i tagli agli sgravi Tari per le famiglie con basso reddito, emendamento poi ritirato poiché aveva il parere sfavorevole della ragioneria (poiché le risorse venivano reperite dal fondo crediti di dubbia esigibilità), più di 50.000 famiglie torinesi non potranno più contare sugli sgravi» spiegano Mimmo Carretta, responsabile enti locali e Saverio Mazza responsabile organizzativo del Pd.
E danno anche delle cifre: «36.800 famiglie con isee inferiore a 13.000 euro avranno un aumento sulla Tari del 69,2%; 6.500 famiglie con isee da 13.000 a 17.000 euro avranno un aumento sulla Tari del 42,9%; 7.276 famiglie con isee da 17.000 a 24.000 euro avranno un aumento sulla Tari del 25%».
«Da ormai 10 mesi non c’è giorno in cui l’Amministrazione a guida Cinque stelle non si smentisca rispetto alle promesse farlocche fatte in campagna elettorale. La scusa che “è sempre colpa di quelli di prima” era falsa prima ed ora non basta neanche più. Ammettano che non sono in grado di gestire la Città. Se ne rendano conto prima possibile, dato che gli effetti positivi ereditati dalle amministrazioni precedenti potrebbero finire inesorabilmente col tempo. Tutto ciò a danno dei cittadini torinesi» concludono Carretta e Mazza.

tari

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano