19.7 C
Torino
sabato, 19 Settembre 2020

Antonino Iaria è il nuovo assessore all’Urbanistica di Torino

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società.

I pronostici sono stati rispettati. Il consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Antonino Iaria, è il nuovo assessore all’Urbanistica di Torino. A deciderlo la riunione di maggioranza pentastellata insieme alla sindaca Chiara Appendino.

Iaria, architetto e grillino della prima ora, prende il posto del vicesindaco Guido Montanari, le cui deleghe erano state tolte dalla prima cittadina in seguito alla vicenda del Salone dell’Auto che da Torino si è trasferito a Milano.

- Advertisement -

Soddisfazione dalla capogruppo M5s Valentina Sganga«È per me un vanto che sia stato scelto tra i consiglieri di maggioranza. Non posso che dirmi orgogliosa che la sindaca Chiara Appendino abbia, con questa scelta, riconosciuto il valore interno presente nel gruppo».

- Advertisement -

«Sono giorni complessi ma secondo me anche entusiasmanti perché si aprono scenari impensabili fino a pochi giorni fa – continua Sganga –  Credo che questo sia un momento dove trovare unità e comunione di vedute per cercare di sfruttare le opportunità che questo ultimo anno pieno di consiliatura ci offre».

«A Nino, collega ed amico, vanno i miei auguri di buon lavoro», conclude la capogruppo pentastellata.

Il capogruppo del Partito Democratico in Sala Rossa, Stefano Lo Russo non è dello stesso parere e ironizza sulla scelta: «Appendino ha scelto il nome che toglierà “il freno a mano” alla Città di Torino: si tratta di Antonino Iaria, neo Assessore all’Urbanistica del M5S – scrive sui social – Iaria, lui, avete capito bene. Che dire sempre più in alto il livello, sempre più in alto». 

Come anticipato da Nuova Società Iaria e Appendino si erano incontrati mercoledì a colazione per parlare proprio dell’incarico, che però poteva essere solo ufficializzato dopo la riunione di maggioranza. Come poi è avvenuto.

Così commenta la nomina Fabio Versaci, M5s, già presidente del Consiglio comunale: «Antonino Iaria è un amico. A Torino la leggenda narra che sia stato lui a fondare il Movimento e non Beppe Grillo. Ha tutto il mio supporto perché è sempre stato disponibile ed è sempre stato in prima linea».

 

 

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Febbre a scuola, il Tar respinge il ricorso del Ministero contro l’ordinanza di Cirio

Il Tar del Piemonte non ha accolto la richiesta del Governo di una sospensiva d’urgenza in via monocratica per l’ordinanza della Regione...

No Tav, Dana Lauriola è stata arrestata. Tensione tra attivisti e polizia a Bussoleno

E' avvenuto questa mattina all'alba l'arresto di Dana Lauriola, storica attivista No Tav e militante del centro sociale Askatasuna, condannata a due...

RU 486, Appendino contro la Regione: “Becera propaganda sul corpo delle donne”

La sindaca di Torino Chiara Appendino interviene in merito alla proposta della giunta regionale del Piemonte di abolire la somministrazione della pillola...

Febbre a scuola, Cirio non cambia idea: “Ordinanza fatta con buon senso”

Non cambia idea Alberto Cirio sull'ordinanza che impone la misurazione della febbre a scuola e che il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina ha...

Gtt, ecco come chiedere il rimborso per gli abbonamenti non usati durante il Covid

Gtt rimborserà gli abbonamenti non utilizzati duranti il lockdown attraverso l’emissione di un voucher che permetterà l’acquisto di nuovi titoli di viaggio....