17.7 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Anno record per il MAUTO, con 240.000 visitatori nel 2022 e 24.000 biglietti staccati nelle feste natalizie

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il MAUTO chiude l’anno in corso con un totale di 240.000 visitatori, un risultato senza precedenti nella storia del Museo, che aveva ottenuto la massima affluenza nel 2011, anno della riapertura dopo quattro anni di chiusura per la ristrutturazione e ampliamento dell’edificio, in cui si erano registrati oltre 221 mila ingressi. 

Il dato del 2022 corrisponde ad un aumento del 126% rispetto al 2021, quando i visitatori totali furono 106.200 – a causa delle limitazioni ancora in corso per la pandemia Covid-19. Nel 2019 – ultimo anno a pieno regime prima della pandemia – i biglietti emessi furono 220.000.

Una ripresa significativa, dopo un primo trimestre ancora in sofferenza per l’andamento dei contagi, dovuta alle grandi mostre e alle tante iniziative del Museo che – integrate nel calendario degli eventi di rilievo internazionale ospitati dalla Città di Torino nel 2022 – hanno contribuito ad attirare un pubblico sempre più ampio e variegato.

Sul totale, i visitatori paganti sono stati pari al 74%, mentre il 7% sono gli ingressi con Abbonamento Musei e il 9% con la Torino Piemonte Card. Il rimanente 10% sono gli ingressi gratuiti (bambini sotto i 6 anni, accompagnatori, ospiti, media). Il 7% dei visitatori ha effettuato l’acquisto dei biglietti online. 

Nei mesi estivi, molto elevata è stata la percentuale di visitatori stranieri, provenienti in prevalenza dal nord Europa (Belgio, Olanda, Germania, Svizzera, Francia). 

Agosto si attesta come il mese di maggiore affluenza, con un totale di 30.173 visitatori. Il secondo mese migliore dell’anno 2022 è stato aprile: quasi 28 mila ingressi, con punte di 2.000 persone al giorno nel fine settimana di Pasqua e del 25 aprile.

Ottima affluenza nei vari ponti presenti nel calendario 2022: 9.800 visitatori nel Ponte di Ognissanti – con un incremento del 45% rispetto allo stesso periodo del 2021 e del 63% rispetto al Ponte di Ognissanti del 2019 – e circa 6.500 ingressi per il Ponte dell’Immacolata.

Un anno di grandi riconoscimenti per il MAUTO che ha ottenuto, nel mese di novembre, la Founding Members’ Club Heritage Cup – prestigioso riconoscimento della FIA-Fédération Internationale de l’Automobile – e il Premio “Best in Classic 2022”come “museo dell’anno” dalla rivista RUOTECLASSICHE; il Premio “Eccellenza 2022” conferito da ACI Storico e, nel mese di agosto,  il Premio “La Bella Macchina” alla manifestazione “Concorso Italiano” di Monterey, California, evento dedicato al contributo del nostro Paese alla storia dell’Automobile nel mondo. 


Ma la più grande soddisfazione deriva dal sempre elevato apprezzamento del pubblico in visita al Museo: ogni anno il MAUTO si aggiudica il premio più ambito assegnato da TripAdvisor, il Travellers’ Choice Award, grazie ai feedback e alle opinioni della comunità globale dei viaggiatori. Nel 2022, la piattaforma digitale Musement ha posto il MAUTO al terzo posto tra i musei più popolari della regione Piemonte, con 12.338 recensioni positive e un punteggio medio di 4,7 su 5.

AFFLUENZA VISITATORI

da sabato 24 dicembre 2022 a domenica 8 gennaio 2023

Complessivamente, nel periodo delle feste natalizie – da sabato 24 dicembre 2022 a domenica 8 gennaio 2023 – il MAUTO ha registrato un’affluenza di circa 24.000 ingressi. Un dato positivo rispetto agli anni precedenti: nello stesso periodo del 2021 i visitatori furono circa 12.000 e nel 2019 – da sabato 21 dicembre 2019 a lunedì 6 gennaio 2020 – i visitatori furono circa 16.500. Molto numerosi in particolare i visitatori nelle giornate del 28 e 29 dicembre, con punte di quasi 2.500 ingressi.

Anche l’andamento dei primi giorni del nuovo anno è stato molto positivo rispetto allo stesso periodo del 2022: nei primi 8 giorni del 2023, il numero di visitatori è stato più elevato – di circa 7.700 unità – rispetto allo stesso periodo del gennaio 2022.

Oltre alle due importanti mostre in corso, un ottimo riscontro hanno ottenuto anche le attività per famiglie organizzate al MAUTO nel periodo festivo per divertire grandi e piccini,  e il simulatore di guida, che ha fatto provare il brivido della pista a molti visitatori. Un’offerta di servizi varia e  accessibile, che ha arricchito la proposta museale rendendo  l’esperienza di visita più appagante per i visitatori di tutte la fasce d’età.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano