20.5 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Allarme manomesso e casseforti tagliate: furto nello stabilimento Caffarel

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Bernardo Basilici Menini

Un furto eseguito in una delle aziende piemontesi più note. Dei ladri, la scorsa notte, si sono introdotti dello stabilimento della Caffarel, l’azienda dolciaria di Luserna San Giovanni, nel Torinese.

Il modus operandi dei malviventi fa pensare che si tratti in un’azione portata avanti da professionisti: avrebbero anzitutto forzato una finestra, dalla quale sono riusciti ad entrare all’interno dello stabilimento, per poi manomettere il sistema di allarme. Una volta dentro hanno tagliato alcune casseforti dove erano riposti i valori.

Il bottino recuperato nelle casseforti è di circa 15 mila euro.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano