23.5 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Accoltellano un loro coetaneo per un'iPhone: arrestati tre minorenni davanti all'Otto Gallery

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Una vera e propria baby gang, come tante che agiscono nelle metropoli italiane. Il loro obiettivo erano loro coetanei, ma anche bambini. Il loro bottino cellulari e smartphone. Per averli tre ragazzi di origine marocchina, due quattordicenni e un quindicenne, erano disposti a tutto. Anche accoltellare le loro vittime.
Così sono finiti in manette, arrestati dagli agenti del commissariato Barriera Nizza. Contro di loro anche la pesante accusa della Procura dei minori di Torino di tentato omicidio. I tre, infatti, avrebbero seguito due giovani a pochi metri dal centro commerciale Otto Gallery, dove stazionano quotidianamente insieme ad una decina di ragazzi. Hanno cercato di farsi consegnare un’ iPhone e davanti al rifiuto hanno estratto un coltello lungo 22 centimetri colpendo i due. Le vittime dell’aggressione hanno riportato ferite con prognosi di venti giorni.
Due dei componenti della banda avevano già nel loro curriculum diversi precedenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano