24 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

A Torino case per studenti stranieri, in cambio aiutano gli anziani

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Inaugurata a Torino la “Casa della Solidarietà”, destinata ad universitari stranieri che, in cambio, si impegneranno ad aiutare anziani o inquilini in difficoltà che vivono nello stesso condominio.
Finanziato dalla Chiesa Valdese nel quartiere di Barriera di Milano, il progetto ha comportato la riqualificazione di un immobile Atc.
Dodici studenti, al secondo anno di università, in regola con gli esami e in difficoltà economica, possono essere ospitati, ma non a costo zero.
A loro non si chiederà il pagamento di un affitto, piuttosto attività di supporto a vicini di casa che non possono uscire dal fare la spesa, al pagamento delle bollette. Il progetto è stato reso possibile attraverso i fondi dell’otto per mille e all’ impegno del sindaco Piero Fassino, della vice sindaco Elide Tisi e di Marcello Mazzù, presidente dell’Agenzia Territoriale per la Casa che ha messo a disposizione l’immobile

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano