18.2 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

A Torino Befana multata per gioco d’azzardo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Un momento di festa che potrebbe costare molto caro agli organizzatori. Lo scorso 10 gennaio era stata promosso un’iniziativa dedicata ai bambini dalla Casa del Popolo Estella di via Martinetto, quartiere San Donato, dove i piccoli ascoltavano fiabe e mangiavano dolciumi, mentre le mamme e i papà partecipavano ad una tombolata. 

Ma un consigliere di circoscrizione, come affermano in una nota gli esponenti di “Potere al Popolo Torino”, avrebbe denunciato la festa a carabinieri e polizia municipale che sono intervenuti sul posto. “Con nostro grande stupore pochi giorni dopo veniamo convocati dalla Polizia Municipale e incredibilmente veniamo a sapere che hanno rilevato un inesistente assembramento e persino che hanno reputato opportuno denunciarci per aver imbastito in modo abusivo un “gioco di sorte o d’azzardo”.

E ora si prospettano le multe: una da 400 euro e la seconda dai 1.000 ai 10.000 euro. “Le persone erano tutte distanziate e con le mascherine indossate – aggiungano da Potere al Popolo – I premi in palio erano poco più che simbolici: una bottiglia di spumante, una “shopper” di tela e qualche libro di fiabe”. “Per questo abbiamo deciso di contestare le sanzioni”, concludono.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano