25 C
Torino
mercoledì, 24 Luglio 2024

A Moncalieri la Festa delle Biblioteche dello Sbam

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Sabato 25 settembre a Moncalieri arriva la Biblioteca Umana. E’ il piatto forte dell’ormai tradizionale festa delle biblioteche Sbam, per la quale i cancelli della Biblioteca civica Arduino resteranno aperti tutto il giorno. Che da quest’anno si fregia di un ulteriore riconoscimento: è stata infatti inserita nel calendario nazionale delle Giornate Europee del Patrimonio, curato dal Ministero della Cultura.Un’iniziativa di promozione del ruolo fondamentale delle biblioteche civiche nel complesso contesto contemporaneo: va da sè custodi di libri e film, spazi di studio, ma anche laboratori aperti al territorio, dove alimentare il desiderio di sapere, la convivialità e lo scambio tra persone, forme attive e consapevoli di cittadinanza. Per il circuito Sbam alla festa di sabato si sono unite, con proprie proposte, le biblioteche di Carignano, Carmagnola, Castagnole Piemonte, Lombriasco, Villastellone, Nichelino, Piobesi, Poirino, Vinovo, Santena, Trofarello, None.

“La festa delle biblioteche Sbam è un appuntamento fondamentale per rimarcare l’importanza del lavoro di rete (che si sta approfondendo anche tramite l’unificazione del nostro circuito Sbam con le Biblioteche Civiche Torinesi), investire sulla collaborazione e lo scambio tra città. E, non ultimo, dare forma tutti insieme a un servizio vitale per la comunità, quale quello svolto dalle biblioteche, con un ruolo fondamentale anche in termini di aggregazione. I bibliotecari hanno svolto un grandissimo lavoro anche durante la pandemia, senza fermarsi mai. E nel contesto post pandemico la nostra biblioteca non smette di attrarre dai comuni vicini e anche da Torino tantissimo pubblico che quotidianamente si complimenta dell’alto profilo di questa realtà – sintetizza soddisfatta l’assessore alla Cultura Laura Pompeo – Ringrazio tutti quelli che contribuiranno alla riuscita della giornata, che quest’anno per la prima volta proporrà un momento musicale strutturato”. 

Questo il programma completo (tutti gli eventi saranno a ingresso libero):

Ore 10

Consegna ai nuovi nati del passaporto culturale

Insieme al passaporto culturale i nuovi nati riceveranno un libro e un kit propedeutico alla lettura per i genitori, accolti anche dalle magiche bolle di sapone di Giacomino Pinolo.

Ore 11,15-12,15

Bombettabook “Albero di libri”

Spettacolo di animazione con i libri

Ore 15-18

Pregiudizi su carta

Evento ispirato alla Biblioteca Umana. Ognuno di noi serba pregiudizi verso il prossimo.

“Pregiudizi di carta” offre un’occasione d’incontro tra un lettore e una persona con un’identità colpita da stereotipi e preconcetti. L’obbiettivo è superare i pregiudizi che affliggono la nostra società. In quest’incontro a tu per tu il lettore sfoglia la storia di una persona come se fosse un “libro vivente”, intrattenendo un dialogo di 15 minuti con la possibilità di porre domande all’insegna del reciproco rispetto e dell’ascolto. Con Dragana Prastato, Daniele Gerbino e Luca Streri. E’ necessario prenotare: maggiori informazioni al tel. 0116401600 e alla mail scumonc2021@gmail.com).

Ore 15-18

Trampolieri in festa

Rallegreranno il pomeriggio due simpatici trampolieri

Ore 15,30-17

Letture in giardino

Letture animate con Alessandra per bimbi a cura di Cooperativa Culturalpe

Ore 16

Guido, la società segreta e il bossing

Incontro con lo scrittore Rosalino Granata che ci presenterà il suo libro (sala conferenze, fino ad esaurimento posti)

Ore 17-19

Oltre il confine – Laboratori musicali e concerto con la Mom Orchestra

Nell’ambito della Festa delle biblioteche Sbam l’associazione “A.L.A — Artisti Liberamente Associati” ospiterà la MoM, Orchestra Multietnica di Moncalieri e i suoi laboratori. Quest’anno passato non è stato dei più sereni, ci ha messi alla prova su tanti fronti, uno fra tutti la socialità e la voglia di stare insieme. Nonostante tutto, grazie alla voglia di sentirsi ancora parte di qualcosa, di un insieme, e grazie alle nuove tecnologie, siamo riusciti a portare avanti alcuni laboratori e dunque gli allievi del laboratorio di musica di insieme, seguiti dal maestro Forestieri, si esibiranno eseguendo quattro saggi di musica da ballo del Sud Italia. Una proposta che rientra anche nel grande cartellone culturale Moncalieri Summer Experience e che dopo i laboratori musicali proseguirà con l’esecuzione di alcuni brani del repertorio Mom, Saranno presenti, oltre a Gian Giacomo Parigini, anima e chitarrista dell’orchestra, Livia Giaffreda voce e percussioni, Veronica Perego contrabbasso, Umberto Galante clarinetto, Oreste Forestieri mandole e flauti nativi, Gilson Silveira percussioni. Ospiti speciali Nihat AKSOY, suonatore di “baglama” strumento a corde chiamato anche “saz” interprete di musica popolare turca ed in particolare i canti aleviti, gli zeybek dell’Egeo, i canti dell’Anatolia Centrale, musica di protesta popolare e Natalie Lithwick mezzosoprano di origine franco-israelo-canadese che esplora spazi di ascolto e espressione tra diversi linguaggi musicali e forme artistiche, dal barocco al contemporaneo, dal sefardita allo sperimentale. 

INFO: Oltre il Confine – Voci e Volti – oltreilconfinevocievolti@gmail.com 

TEL. 351 806 14 29 – 347 514 65 89 Facebook www.facebook.com/vocievoltioltreilconfine Instagram @momoltreilconfine

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano