25 C
Torino
domenica, 26 Giugno 2022

Vauro disegna Zelensky col naso adunco. “Vignetta antisemita”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

E’ polemica intorno all’ultima vignetta di Vauro Senesi pubblicata su ‘Il fatto Quotidiano’, in cui è raffigurato Zelensky, con naso adunco, a fianco di Putin e la scritta “No alla guerra senza Ze e senza Vla”
Le critiche che vengono sollevato al vignettista riguardano proprio questo: la rassomiglianza con la rappresentazione fatta dell’ebreo nelle vignette antisemite. In breve la polemica è scoppiata sui social, in particolare su Twitter e Facebook dove c’è chi scrive, ad esempio il professore Cristopher Cepernich, “Il vizietto dell’ebreo con il naso adunco e l’equiparazione aggressore/aggredito. Un filotto della vergogna che non vedo abbastanza stigmatizzato qui intorno. Come mai? Cosa succede? Distrazione?”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano