21.3 C
Torino
venerdì, 12 Luglio 2024

Valle-Lavolta (Pd): “Non lasciamo Csi nell’incertezza”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

I consiglieri del Partito Democratico Daniele Valle e Enzo Lavolta hanno partecipato oggi al presidio delle RSU del CSI davanti a palazzo Lascaris, finché alcuni rappresentanti dei lavoratori sono stati ricevuti in Consiglio Regionale.

“Siamo soddisfatti che, dopo aver sollevato il problema, siano subito arrivate rassicurazioni da parte della Giunta regionale rispetto alla volontà di evitare spezzatini o privatizzazioni: speriamo non siano soltanto di rito” hanno dichiarato i due esponenti dem.

“Ora la Giunta prenda atto che non è coerente cancellare la personalità giuridica di diritto pubblico del CSI senza contestualmente individuare una nuova qualifica giuridica e che questo è un processo che andrebbe concertato con i lavoratori e con gli altri soci del consorzio. Il Partito Democratico è pronto a partecipare fattivamente alla discussione se la Giunta è disponibile a uscire dalla logica del confronto muscolare in aula e ad illustrare in maniera compiuta le sue strategie industriali su CSI, una realtà con oltre mille dipendenti che durante l’emergenza coronavirus ha dimostrato tutta la sua utilità e reattività a servizio della regione” concludono Valle e Lavolta.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano