25.2 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Thyssen, le mamme delle vittime chiedono la revisione del processo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

I familiari delle vittime del rogo della Thyssenkrupp del dicembre 2007 sono a Roma, dove oggi incontreranno il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, dopo che la scorse settimana la giustizia tedesca ha concesso la semilibertà ai due manager condannati per la vicenda. 

E chiederanno una revisione del processo e delle pene. Lo anticipa Rosina Platì, mamma di Giuseppe: “Ce lo devono: a noi e, soprattutto, ai nostri ragazzi”. “Mi aspetto che il premier e il ministro prendano posizione nei confronti del governo tedesco” prosegue Platì.

All’incontro a Palazzo Chigi parteciperà in videoconferenza anche la sindaca di Torino Chiara Appendino.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano