25.7 C
Torino
martedì, 16 Luglio 2024

Tav, accordo tra Italia e Francia: “Opera Strategica”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

E’ stata firmata questa mattina, in occasione della 64esima riunione della Commissione intergovernativa (Cig) Italia- Francia per il collegamento ferroviario Torino-Lione, una nota congiunta per la Commissione Ue voluta dal ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Matteo Salvini e dall’omologo francese Cle’ment Beaune Beaune. I capi dei due dicasteri – si legge in una nota del Mit – hanno voluto sottolineare l’importanza strategica dell’opera di collegamento in alta velocità per i due Paesi. Il ministro Salvini ha aperto, nella sala del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, i lavori della riunione. Ha fatto seguito un video messaggio del ministro Beaune e il saluto della Coordinatrice C.E. del Corridoio mediterraneo Iveta Radicova. Il programma, concordato con la presidente di turno francese, Josiane Beaud, ha tra i temi principali le tratte di accesso nazionali italiane e francesi, oltre al perfezionamento dell’accordo bilaterale per il riutilizzo dei materiali di scavo nei cantieri della Tav.
Presente inoltre il presidente della delegazione italiana Paolo Foietta.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano