27.5 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Soris: utili triplicati e pioggia di dividendi per i soci

Più letti

Nuova Società - sponsor
Moreno D'Angelo
Moreno D'Angelo
Laurea in Economia Internazionale e lunga esperienza avviata nel giornalismo economico. Giornalista dal 1991. Ha collaborato con L’Unità, Mondo Economico, Il Biellese, La Nuova Metropoli, La Nuova di Settimo e diversi periodici. Nel 2014 ha diretto La Nuova Notizia di Chivasso. Dal 2007 nella redazione di Nuova Società e dal 2017 collaboratore del mensile Start Hub Torino.

“Siamo soddisfatti ed entusiasti, questi risultati confermano la validità delle strategie e degli investimenti effettuati, che ci consentono di guardare al futuro con ottimismo per la realizzazione di progetti innovativi, anche strutturali, riguardanti il nostro settore”. E’ il commento di Vittorino Bombonato presidente di Soris Spa.

La società di riscossione, controllata al 90% dal Comune di Torino, ha appena approvato un Bilancio 2020 davvero brillante nei risultati con un utile netto che vola a 5.902.202 euro, rispetto ai 1.732.522 del 2019. Sono dati davvero eccezionali tanto più considerando le difficoltà economiche e sociali del periodo.

Difficoltà riscontrabili nel calo dei ricavi operativi totali, scesi a euro 22.615.706, (con un calo del 2,57%), mentre il margine operativo lordo lievita e raddoppia a 7.805.143 (+199,46% rispetto al 2019).

Il calo dei ricavi, evidente conseguenza del periodo di emergenza sanitaria, non ha inficiato il livello di redditività che è cresciuto grazie ad una importante riduzione dei costi, quantificata in 5,8 milioni di euro. Un risultato legato alle significative innovazioni apportate al servizio recapiti e notifiche e alle procedure esecutive e cautelari.

Il positivo quadro finanziario della controllata ha inoltre beneficiato della riduzione dei rischi operativi legati alle attività svolte per conto del Comune di Torino sulla base di un nuovo capitolato di servizio. Un dato che ha determinato maggiori ricavi quantificabile in 1,5 milioni di euro. 

Sulla base degli ottimi risultati finanziari l’assemblea ha inoltre deliberato la distribuzione di dividendi ai soci pari a 12,40 euro per azione. (per un importo complessivo di 3.202.920) e un aumento gratuito del capitale sociale da €2.583.000,00 ad € 5.000.000,00, ricorrendo in toto alla riserva straordinaria. Riserva straordinaria che ha beneficiato di un nuovo accantonamento di 2.417.000 euro.

L’assemblea ha inoltre approvato alcune modifiche dello statuto societario al fine di consentire, l’atteso e già annunciato ingresso di nuovi soci, con l’acquisizione di nuove quote da parte del Comune di Grugliasco e San Mauro Torinese. Passi importanti verso l’attesa Soris regionale.”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano