20.6 C
Torino
mercoledì, 24 Luglio 2024

Sigarette:vietato i pacchetti da dieci. Non si fuma davanti a scuole e ospedali

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Fabrizio Petrarulo

Nuove regole per i fumatori. Frasi shock e nuovi divieti per gli amanti delle bionde. Dal 2 febbraio la campagna antifumo aggiungere nuovi capitoli nella sua storia. Ecco le principali norme introdotte:
– Avvertenze relative alla salute sui pacchetti, con grandi scritte ma soprattutto una fotografia a colori, da attingere da un allegato al decreto, che raffigura gli effetti shock del fumo sulla salute. Inoltre viene riportato il numero verde per smettere di fumare: il tutto deve occupare almeno il 65% della superficie del pacchetto.
– Vietato fumare all’aperto nei pressi di scuole, ospedali, università. Vietato inoltre in macchina, sia per il conducente che per i passeggeri, se a bordo ci sono minori o donne in gravidanza
– Stretta sulla vendita ai minori: chiunque trasgredisce al divieto viene sanzionato con una multa da 500 a 3.000 euro, e gli viene sospesa la licenza per 15 giorni In caso di recidiva la multa sale da 1.000 a 8.000 euro, e la licenza viene revocata.
– Vietato l’inserimento nel tabacco di additivi quali vitamine, caffeina o taurina, e aromi caratterizzanti.
– Sigarette elettroniche: obbligatoria una notifica al ministero della Salute da parte dei produttori, che contenga l’elenco di tutti gli ingredienti contenuti nel prodotto, i dati tossicologici, la descrizione del processo di produzione, ecc. Mentre con le ricariche va allegato un “foglietto illustrativo” con istruzioni per l’uso, elenco dei componenti, avvertenze sugli effetti nocivi.
– Vietata la vendita dei pacchetti da dieci sigarette.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano