16.6 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Settimo Torinese, scomparsa da 17 anni si cerca ancora in casa del marito

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

I carabinieri di Settimo Torinese, in provincia di Torino, questa mattina sono tornati nell’abitazione di Salvatore Caruso, l’uomo indagato dalla procura di Ivrea per l’omicidio della moglie, Samira Sbiaa, di cui non si sa più nulla dal 2002. La donna, di origini marocchine, oggi avrebbe 49 anni e il marito non ha mai denunciato la scomparsa. Caruso continua a dirsi innocente: a metà febbraio, dopo anni che a famiglia di Samira ha tentato di sensibilizzare sulla vicenda le autorità italiane è stato aperto un fascicolo.

Il 21 marzo scorso i carabinieri, con l’aiuto di unita’ cinofile specializzate nel ritrovamento di cadaveri, si sono presentati a casa di Caruso con un mandato di perquisizione, ma a parte alcune armi, non sono state trovate tracce della donna.

Come detto le ricerche sono riprese questa mattina.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano