27.7 C
Torino
mercoledì, 17 Luglio 2024

Salone del Libro, nuovi spazi espositivi e la Casa della Pace 

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Diecimila metri quadrati in più per 110mila i metri quadri complessivi della superficie espositiva. Sono i numeri del Salone Internazionale del Libro che torna in presenza a Torino
Diecimila metri con alcune importanti novità, come la Casa della Pace. Si tratta di uno spazio fisico dedicato al dialogo, all’incontro, all’informazione sulle iniziative di solidarietà del territorio e al racconto di esperienze virtuose, in cui ONG, reti solidali, soggetti del terzo settore impegnati a diverso titolo sull’emergenza in Ucraina potranno condividere con i visitatori esperienze e storie.

Nello spazio sarà allestita una libreria tematica a cura del consorzio COLTI e la Casa della Pace trascenderà i metri quadri del suo stand, diventando un vero e proprio filone del programma, con incontri pensati per approfondire queste tematiche. Altra novità della XXXIV edizione del Salone sarà il Bosco degli Scrittori, realizzato da Aboca Edizioni: un anfiteatro naturale di 200 metri quadri, composto da oltre 1000 alberi, tra piante e arbusti. Un luogo pensato per immergersi fisicamente nel verde e partecipare a presentazioni e dibattiti sui grandi temi ambientali, ma anche uno dei punti di riferimento per le iniziative del Salone dedicate alla natura e alla sostenibilità. Per l’edizione 2022 sarà inoltre ulteriormente arricchita l’offerta dell’area esterna, sono confermati: SalTo Live, il palco degli incontri all’aperto, con appuntamenti fino all’imbrunire e il Giardino delle Storie di Chora Media, un giardino sonoro pubblico e condiviso dove scoprire i podcast che raccontano l’attualità. E ancora, in collaborazione con la Federazione Italiana Tennis, e per riaffermare il forte legame tra la città e le Nitto ATP Finals, saranno allestiti in Fiera dei campi pratica in cui adulti e bambini potranno gratuitamente approcciarsi alla disciplina del tennis col supporto di maestri federali.

“Il Salone del libro si allarga anno dopo anno – ha spiegato il direttore Nicola Lagioia – diventa più grande e più frequentato, sempre più ricco di cose che succedono. Quest’anno ci saranno ancora più editori e metri quadri rispetto all’anno scorso, sarà meglio attrezzato lo spazio esterno, addirittura ci sarà un campo da tennis, il Bosco degli scrittori con alberi veri, la Casa della pace che non immaginavamo di dover fare, ma che ci e’ sembrato doverosa”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano