25.7 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Ragusa, per l'omicidio di Loris, indagato il cacciatore: “E' un atto dovuto”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Per il momento è un atto dovuto. Resta il fatto che Orazio Fidone è stato iscritto all’elenco degli indagati nell’adito dell’inchiesta dell’assassinio del piccolo Loris Stival.
Il cacciatore di Santa Croce Camerina in provincia di Ragusa che aveva scoperto il corpo del bambino di 8 anni vicino al vecchio mulino in un canale, è l’unico indagato, ma la procura ha spiegato che quest’iscrizione, arrivata dopo una notte in cui l’uomo è stato ascoltato come persona informata dei fatti è una disposizione per permettere agli inquirenti di eseguire degli esami sulle due due vetture di Fidone e sui vestiti.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano