20.4 C
Torino
domenica, 21 Luglio 2024

Parigi conferma: “Impegnati sulla Torino-Lione, fiduciosi che Italia vada avanti”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La Francia vuole la Tav. Il governo d’Oltralpe non avrebbe nessuna indecisione né ripensamento sul progetto della Torino-Lione. A confermarlo è la ministra dei Trasporti Elisabeth Borne, che questa mattina ha visitato il cantiere di Saint-Martin-la-Porte.

«La Francia è veramente impegnata in questo progetto. E’ più di un progetto, è una realizzazione» ha dichiarato la Borne che si è anche detta fiduciosa sulla decisione del governo italiano.

La ministra francese ha ricevuto dal collega italiano Danilo Toninelli l’analisi costi-benefici, ma non l’ha ancora condivisa con l’Eliseo. Inoltre Borne ha anche ribadito l’importanza di rispettare il calendario per non perdere i finanziamenti dell’Unione Europea.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano