3.7 C
Torino
domenica, 17 Gennaio 2021

Milan, sarebbero falsi i documenti bancari dei cinesi

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

I conti non tornano: il gruppo di investitori cinesi intenzionati ad acquisire il Milan avrebbe fornito una documentazione falsa all’inizio dei negoziati. Il mese scorso la Finivest ha firmato l’accordo di vendita per 740 milioni di euro: i cinesi hanno durante gli incontri, per dimostrare la loro credibilità e a garanzia, hanno fornito alla società i documenti della Banca del Jiangsu Co.

Ora la banca sostiene di non aver emesso nessuna documentazione “sulle transazioni del conto”. Uno dei rapporti bancari sotto accusa sarebbe stato stampato alle 16:14 del 25 aprile ed elenca l’attività recente del conto che aveva 852,468,304.56 yuan (128 milioni di dollari) quel giorno. Il rapporto è stato timbrato con un sigillo ovale rosso che porta il nome della Banca di Jiangsu.

Con una nota inviata a Bloomberg il gruppo guidato da uomo d’affari Li Yonghong e conosciuto come Sino-Europe Sports Investment Management Co. Changxing, “non conferma di aver mai inviato un tale documento” e aggiunge che “come abbiamo già dimostrato di fatto, restiamo impegnati sulla chiusura della transazione.”

Va ricordato che il consorzio cinese ha già pagato un deposito non rimborsabile di 100 milioni di euro, anche se, voci insistenti sostengano che non ha avuto tutti i finanziamenti e che il gruppo resta alla ricerca di fondi da nuovi partner per l’acquisizione, che prevede anche l’obbligo di versar 350 milioni per finanziare il Milan in tre anni.

Di fronte alle indiscrezioni Fininvest “non conferma di aver ricevuto le specifiche carte in questione e non intende commentare la vicenda”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano