24.9 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Innovazione, Torino pronta ad ospitare il centro ricerche Onu

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La sindaca Chiara Appendino non ha dubbi: «Torino è il posto giusto per ospitare questo laboratorio, ha un ecosistema importante, competenze e sperimentazioni in atto. È un modello a livello nazionale per quello che ha fatto in tema di innovazione. Essere scelti sarebbe un riconoscimento anche internazionale». Il laboratorio a cui si riferisce Appendino è il centro di ricerca UNTIL Lab, acronimo di United Nation Technology Innovation Lab, il programma dell’Onu per lo studio, la progettazione e l’adozione di soluzioni tecnologiche avanzate.

Appendino si è messa a disposizione, intervenendo al Training Center Ilo in occasione del convegno promosso in vista dell’apertura di un nuovo centro di ricerca, i cui laboratori sono già presenti in Finlandia, Egitto, India, Malesia, mentre altro due saranno creati anche in Italia, in due città.

E Torino non vuole perdere l’occasione: «L’innovazione non è una scelta – spiega Appendino – è una cosa che sta accadendo e nostro compito come città, inteso come comunità, è quello di gestirla senza paura come uno strumento di sviluppo del territorio e che incide positivamente sulla vita delle persone. Torino dovrebbe essere scelta perché può fare la differenza. Per la città sarebbe una grande opportunità, significherebbe entrare in una rete internazionale con un nuovo luogo di lavoro che significa occupazione, relazioni, competenze. Un ulteriore elemento di sviluppo per Torino».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano