25 C
Torino
mercoledì, 24 Luglio 2024

Scontri al Caat nella notte. Un morto d'infarto

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

E’ morto probabilmente per un infarto durante la notte al Caat, dove la tensione era alta. Tutto è accaduto durante le proteste al centro agroalimentare di Grugliasco che rifornisce il Piemonte di ortaggi. L’uomo, un commerciante di Givoletto che si era recato ai mercati generali, come faceva quasi ogni giorno per comprare la verdura da rivendere, sarebbe stato colpito da un malore mentre discuteva con alcuni manifestanti che volevano impedirgli di entrare per lo sciopero in corso.
Il commerciante, si sarebbe accasciato a terra, forse a causa di un infarto. Inutile l’intervento del 118. Dopo la morte del venditore ambulante, alcuni manifestanti hanno inveito contro le forze dell’ordine e in cinque sono stati denunciati per oltraggio a pubblico ufficiale. Altri sono stati identificati.
Un tragico epilogo che anche questa volta, conclude una notta fatta di scontri, lancio di sassi e barricate, cariche e tensioni tra lavoratori del Caat e forze dell’ordine.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano