22.2 C
Torino
domenica, 21 Luglio 2024

Fifa17: arriva la demo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

E’ partito il conto alla rovescia degli appassionati di Fifa 17. Tra un mese il videogame di simulazione calcistica più amato sarà sugli scaffali dei negozi. Ma intanto per ingannare l’attesa e scoprire le novità dell’edizione già da martedì 13 settembre sarà disponibile la demo.
Ad annunciarlo è stato il producer dell’Ea Sport, Garreth Reeder, che ha anche spiegato alcune delle innovazioni introdotte in Fifa 17. Tra queste la modalità viaggio, con cui si potrà seguire tutta la storia di un giocatore, e i miglioramenti apportati alla grafica dei giocatori, sempre più realistici nelle loro mosse ed espressioni, fino a modalità di attacco e difesa molto più precisi.
Insomma, quanto basta per far sostenere a Reeder che quello che sta per uscire è «il miglior Fifa di sempre», pronto a battere il rivale della Konami Pes, che negli ultimi anni ha messo la quinta per recuperare lo svantaggio datagli dai canadesi.
Intanto ecco l’elenco delle squadre che saranno presenti nella versione demo: Real Madrid, Manchester United, Chelsea, Olympique Lyonnais, Paris Saint-Germain, Seattle Sounders, UANL Tigres, FC Bayern Monaco, Gamba Osaka, Inter e Juventus. Tre gli stadi in cui si potranno disputare i match: Stamford Bridge, Suita City Football Stadium e Centuitylink Field.
Unico dubbio al momento le console su cui sarà disponibile: infatti, se è certo che uscirà per quelle di next generation, oltre che per pc, non si sa ancora se la potranno scaricare anche i possessore di Ps3 e Xbox 360.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano