14.9 C
Torino
lunedì, 22 Luglio 2024

Ecco la “Casa delle tecnologie emergenti”. Di Maio: “Torino punto di riferimento”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il vicepremier Luigi Di Maio ha presentato, insieme alla sindaca di Torino Chiara Appendino e all’assessora all’Innovazione Paola Pisano, il progetto la “Casa delle tecnologie emergenti”.

«Torino – ha spiegato Di Maio – sarà il punto di riferimento delle tecnologie emergenti legate all’innovazione»«Il capoluogo piemontese – ha continuato il vicepremier e ministro dello Sviluppo e Lavoro – sarà sede di una delle tre case tecnologiche emergenti in Italia dove verranno attratte start up innovative legate al 5G, alla robotica, all’automotive e all’aerospazio».

Ecco nel dettaglio il progetto “Casa delle tecnologie emergenti”, che riceverà dal governo uno stanziamento di 7,5 milioni di euro.

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano