24.3 C
Torino
mercoledì, 17 Luglio 2024

E Stefano Lo Russo trolla i consiglieri Cinque Stelle

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale a Torino Stefano Lo Russo trolla i profili social dei consiglieri M5s. Già, la domanda è quasi sempre la stessa: “Scusa (nome del consigliere) cosa ne pensa Appendino? Hai notizie?”.

Colpita e affondata la capogruppo Valentina Sganga. Stesso destino per Serena Imbesi, già vicepresidente del Consiglio comunale. Nel mirino anche Francesco Sicari, presidente della Sala Rossa.

Il trollaggio spunta sotto i post degli esponenti pentastellati che commentano il voto sulla piattaforma Rousseau in cui gli attivisti grillini sono chiamati a decidere se correre nelle regionali in Emilia e in Calabria o prendersi una pausa elettorale. Per la cronaca, vince il no con il 70,6 per cento di voti, costringendo Luigi Di Maio a dichiarare che i 5 Stelle parteciperanno al voto da soli.

Sganga, Imbesi e Sicari sono saliti sulle barricate motivando il loro no anche con toni accesi. Con la capogruppo che invitava il suo movimento a “non lasciar soli gli elettori con la Lega e il Pd”, Imbesi che ricordava “i sacrifici della militanza” e Sicari, dimenticando di essere presidente soprattutto grazie al Movimento che addirittura parlava di vergogna.

Ma il troll Lo Russo non ha avuto pietà, commentando, appunto con delle domande, i loro post. E il quesito aveva un unico soggetto: la sindaca cosa pensa? La sindaca condivide? Qual è il punto di vista della sindaca?

Trollati dunque, ma non solo. Infatti la domanda dell’esponente Dem se la stanno ponendo in molti in queste ore. Ma Appendino dove è finita? Come mai non si è espressa? Strategia appendiniana o meno non è detto che nelle prossime ore a giochi ormai fatti arrivi la risposta al troll Lo Russo.

Una risposta allineata alla volontà della maggioranza M5s, ça va sans dire.

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano