15.5 C
Torino
domenica, 14 Luglio 2024

Destiny 2: La forma ultima posticipato, le novità dei prossimi mesi

Più letti

Nuova Società - sponsor

(Adnkronos) – La community di giocatori di Destiny 2 si trova di fronte a una notizia inaspettata: il rilascio di "La Forma Ultima", il tanto atteso culmine dei primi dieci anni di narrazione del gioco, è stato posticipato al 4 giugno 2024. Il team di sviluppo, con un occhio attento alla qualità e all'esperienza dei giocatori, ha deciso di prendere più tempo per realizzare la loro visione ambiziosa. "La Forma Ultima" si propone come un'esperienza che onorerà il viaggio condiviso da milioni di Guardiani in tutto il mondo. Per questo motivo, il team ha scelto di ritardarne l'uscita per poter consegnare un prodotto ancora più grande e audace. La modifica del calendario di rilascio pone inevitabilmente alcune domande. La "Stagione dei Desideri" inizia domani e si estenderà fino al lancio di "La Forma Ultima" a giugno. Sebbene la maggior parte del contenuto e della narrazione di questa stagione avrà luogo da novembre a febbraio come inizialmente pianificato, verranno aggiunti nuovi contenuti disponibili per tutti i giocatori fino al lancio del nuovo capitolo. A febbraio, questo includerà nuove missioni settimanali basate sulla progressione chiamate "Desideri", e il lancio di "Momenti di Trionfo" con ricompense uniche. A marzo, verranno anticipati i "Guardian Games" con un rinnovato focus sulla competizione tra classi. Da aprile, i giocatori potranno godere di un aggiornamento di contenuto bimestrale chiamato "Destiny 2: Verso la Luce", che preparerà i Guardiani per il loro viaggio verso il Viaggiatore. Tutto ciò si aggiunge agli sforzi continui del team PvP, che includeranno tre nuove mappe PvP a maggio. —tecnologiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano