16.8 C
Torino
sabato, 20 Luglio 2024

Criticò su Facebook una candidata Pd, Laura Castelli a processo per diffamazione

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Alla vigilia delle elezioni amministrative di Torino 2016 Laura Castelli, con un post pubblicato su Facebook, aveva criticato una giovane candidata del Partito Democratico di origine rumena. Critiche che ora i magistrati considerano diffamatorie, al punto che hanno citato in giudizio per diffamazione, il viceministro grillino dell’economia.

Non solo la procura procederà anche contro una ventina di persone che commentarono quel post infarcendolo di insulti razzisti e sessisti indirizzati alla ragazza. In precedenza era stata chiesta l’archiviazione per la Castelli, ma il giudice per le indagini preliminari Paola Boemio aveva chiesto di formulare il capo di imputazione. Ora il tribunale dovrà fissare la data dell’inizio processo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano