19.4 C
Torino
sabato, 20 Luglio 2024

Coronavirus, primo morto in Piemonte

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Primo morto in Piemonte positivo al Coronavirus. Si tratta di un uomo di 80 anni che era ricoverato nell’ospedale di Tortona, nell’Alessandrino. L’anziano, positivo al test sul Coronavirus, soffriva di numerose patologie ed era cardiopatico.

Restano 81 i casi risultati positivi in Piemonte: 41 in provincia di Asti, 15 nell’Alessandrino, 11 in provincia di Torino, 5 nel Verbano Cusio Ossola, 3 in provincia di Novara e 3 nel Vercellese. Tra gli 81 positivi rientrano anche 3 casi di pazienti provenienti da altre regioni, trattati in Piemonte. Lo comunica una nota della Regione Piemonte.  Venticinque persone sono tuttora ricoverate in ospedale. Di questi, 19 sono ospitati in reparti di malattie infettive: 6 ad Asti, 4 a Novara, 5 all’Amedeo di Savoia di Torino, 2 ad Alessandria, 2 a Vercelli. Altri 13 pazienti sono ricoverati in terapia intensiva. Finora sono 514 i tamponi eseguiti in Piemonte, 407 dei quali risultati negativi.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano