27.8 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Coronavirus, Appendino: “Pasqua distanti ma più uniti che mai”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Videomessaggio di auguri pasquali su Facebook della sindaca di Torino Chiara Appendino: “Quest’anno la Pasqua che ci apprestiamo a vivere sarà un po’ diversa dal solito. Per la prima volta molti di noi si troveranno fisicamente distanti dai loro cari, non si potranno organizzare momenti insieme né divertirsi in gruppo. Questo tuttavia non ci impedirà di essere uniti. Anzi, dovremo esserlo più che mai”.
“Vedo l’impegno di ogni singolo torinese – afferma la sindaca -. E torno a dire, smettiamola di pensare che siamo tutti indisciplinati, che sempre e comunque ci sia qualcosa di sbagliato in chi abbiamo di fronte. Non è così”, sottolinea Appendino invitando a “mettere da parte in questi giorni qualunque livore. La verità – aggiunge – è che lo sforzo che stiamo facendo è enorme e aumenta con il tempo che passa. E per questo, a tutti voi, va il nostro grazie”. E conclude osservando che “se mi vedete sorridere, ogni tanto, è perché in mezzo a un dramma sempre più spesso vedo sorgere luci di speranza, piccoli e grandi gesti che ci fanno sentire comunità e che dimostrano che Torino è più che mai quella città solidale che ci unisce e di cui ho l’onore di essere sindaca”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano