25.2 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Climate Social Camp occupa aula a Palazzo Nuovo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

I giovani del Climate Social Camp hanno occupato uno spazio nella storica sede universitaria torinese di Palazzo Nuovo. “Oggi in occasione dell’inizio di ‘Infowarfare. Il campo di battaglia dell”informazione’ abbiamo deciso di liberare una nuova aula a Palazzo Nuovo”, annunciano attraverso i social. ‘Infowarfare’ si terrà il 13 e il 14 dicembre, sempre nella struttura di Via Sant’Ottavio, con dibattiti e workshop. “Palazzo Nuovo è una struttura inospitale, per lo più chiusa a causa del fatto che evidentemente per l’ Università ci sono altre priorità – spiegano gli ambientalisti – invece che finire i lavori iniziati anni fa e rendere agli studenti gli spazi per cui pagano le tasse ha preferito infilarsi in nuovi project financing come quello della palazzina Aldo Moro”. Secondo i Climate Social Camp “non ci sono spazi comuni in cui incontrarci né luoghi in cui mangiare, le aule studio sono sovraffollate e così anche quelle di lezione”. “È sempre più forte la necessità di avere degli spazi in cui si possa essere liberi dalle logiche di sfruttamento e profitto che ormai caratterizzano a fondo l’università, che ogni giorno si inoltra di più nella pura mercificazione dei saperi”.
“È partendo da questi problemi comuni che abbiamo sentito la necessità di un luogo in cui organizzarci per affrontarli e pretendere quello che ci spetta”, concludono.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano