18.3 C
Torino
venerdì, 12 Agosto 2022

Cirio: “Il 2022 sia l’anno della svolta”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“Ci auguriamo che il 2022 possa essere davvero l’anno di svolta per il nostro governo. Eravamo insediati da sei mesi quando il Piemonte è stato colpito dal Covid, auspicavamo con il vaccino di essere già fuori dalla pandemia: non lo siamo ma ci troviamo in un quadro che ci dà sfiducia, potremo così mettere mano a un piano ambizioso per il Piemonte con le risorse del Pnrr”. 

Così il presidente della Regione, Alberto Cirio, nella conferenza stampa di inizio anno, oggi nel grattacielo che sarà la sede unica degli uffici regionali.
“Il grattacielo nel quale ci troviamo – ha sottolineato Cirio – è prossimo ad essere completato come la Torino-Lione, che è ripartita. I lavori della Tav e del Terzo Valico procedono finalmente insieme, e si sono sbloccati quelli del tunnel del Tenda. La Giunta ha inoltre deliberato il via libera all’ultimo tratto della Asti-Cuneo, e sono stati sbloccati i lavori della Pedemontana e quelli per la Città della Salute, le cui ruspe potete vedere al lavoro alle mie spalle. E ancora, siamo in contatto con Ferrovie per un intervento straordinario sulla stazione del Lingotto, che deve diventare all’altezza”.
“Il Piemonte che si sblocca – ha rimarcato Cirio – fa il pari con il Piemonte che vuole tornare a essere attrattivo. Abbiamo inanellato una serie di successi, a partire dall’assegnazione di Atp ed Eurovision, e stiamo lavorando per fissare la partenza del Tour de France da Torino. Il Piemonte è diventata anche Regione Europea dello Sport, e ci sarà a giugno il Festival dell’Economia. Anche il capitolo delle Olimpiadi non è definitivamente chiuso: qualche evento siamo certi che potrà essere svolto a beneficio della nostra Regione”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano