24.9 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Appendino: “Concentrati su di noi non sul Pd”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

La scelta del candidato sindaco o sindaca per il Movimento 5 Stelle è questione di poco. Lo annuncia la sindaca Chiara Appendino: “Stiamo aspettando la chiusura del nuovo statuto per la definizione del nuovo movimento e della questione regole ma nonostante questo stiamo proseguendo sulla definizione del programma e la scelta dei nostri candidati”.

Ancora una vola la prima cittadina schiva la domanda di una sua ricandidatura: “La condizione è sempre la stessa”. Ma assicura continuità: “Io mi metterò in gioco aiutando il candidato sindaco o sindaca. In questo c’è continuità. Io sono stata il terminale di una squadra che ha lavorato quindi cercheremo di dare continuità e io darò il mio contributo”.

Ma è sul tema alleanze che la sindaca si irrigidisce, soprattutto guardando all’esempio di Bologna: “A Bologna hanno fatto bel percorso. Sono sicura potranno fare una bellissima campagna elettorale e dare un bel contributo alla città. Qua la strada è tracciata e noi congiuntamente faremo il nostro percorso cercando di portare il nostro candidato al ballottaggio”.

“Chi ha deciso di far le primarie qui chiudendosi in se stesso era consapevole di ciò che sarebbe accaduto. Non a caso a Bologna hanno votato in 25mila a Torino 12mila. Io ho detto che c’era bisogno di aprirsi, non l’hanno voluto fare ciascuno si assuma le proprie responsabilità. Noi non siamo concentrati sul Pd ma sul nostro progetto per fare continuità amministrativa per i prossimi cinque anni” conclude Appendino.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano