18.1 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Anonymous oscura il sito del carcere delle Vallette. Tango down per le condanne No Tav

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Anonymous il 27 giugno e il 3 luglio 2011 era in Val di Susa, alla Maddalena, insieme ai No Tav. E oggi che il tribunale di Torino ha condannato 47 militanti a oltre 140 anni di carcere per i fatti di quei giorni il collettivo di hacker in solidarietà ai condannati ha mandato in tango down il sito del carcere di Torino.
“Il tre luglio eravamo anche noi a lottare in Clarea” con questa frase hanno annunciato l’azione sul profilo Twitter di OperationItaly ribadendo così il sostegno da sempre dimostrato alla lotta No Tav in Valsusa.
Tuttora il sito del carcere è offline. Ennesimo colpo del collettivo che continua a mettere in difficoltà ministeri, polizia e tribunali con le loro azioni informatiche.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano