21.3 C
Torino
venerdì, 12 Luglio 2024

Ancora in catene davanti al Comune: continua la protesta dei bidelli

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Le mani sono ancora incatenate. Non si fermano. Sono i lavoratori e le lavoratrici delle cooperative che si occupano di servizi di pulizia e vigilanza nelle scuole pubbliche di Torino.
La loro protesta è iniziata ieri contro i continui tagli e i nuovi contratti che porteranno alla riduzione del servizio e dei loro stipendi fino al 75%. Quattro donne si sono incatenate davanti al Comune. Poi se ne sono aggiunte altre e altri. E così hanno continuato per tutta la notte dormendo in una tenda. Andranno avanti a oltranza come hanno annunciato. Fino a quando non avranno delle risposte dal ministro del Lavoro e dell’Istruzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano