15.9 C
Torino
giovedì, 9 Aprile 2020

Altaforte diffida il Salone del Libro di Torino: “Rispetti gli impegni”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Buoni spesa Torino, ecco il link per fare la richiesta online

Come aveva annunciato previsto la sindaca Chiara Appendino ci sono stati dei problemi iniziali dovuti alle troppe entrate nel sito predisposto per la richiesta...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

Incendio in centro a Torino, in fiamme un negozio di fiori (VIDEO)

Le fiamme hanno avvolto il negozio di fiori sintetici, in via Santa Teresa, in pieno centro a Torino. A pochi metri da un supermercato....

Coronavirus, Caucino rettifica i dati su Rsa. Grimaldi (LUV): “Come possiamo fidarci di questo dilettantismo?”

"Ieri l'Assessora Caucino ha comunicato che i 3000 tamponi nelle RSA avevano dato 1300 risultati positivi, oggi, ha cambiato idea e, in base alla...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società, di cui è il direttore dal 2017.

La querelle tra la casa editrice Altaforte e il Salone del Libro di Torino continua e ora si passa alle vie legali. Dopo che Altaforte, considerata vicino all’area Sovranista e per questo messa alla porta la scorsa edizione del kermesse, aveva ricevuto l’invito per il 2020, ritirato perché, secondo il Salone, spedito per errore, è partita una diffida.

Francesco Polacchi, rappresentate della casa editrice ha infatti dato il mandato allo studio legale Arnone di Torino e verrà assistito dall’avvocato Gino Arnone e dall’avvocato Guido Colaiacovo.

Nella diffida, inviata al Salone e all’Associazione Italiana Editori, si sostiene che Altaforte ha confermato la propria adesione, come chiesto nella lettera d’invito, ma che poi il Salone nonostante «l’accordo appena concluso, intendeva revocare la propria disponibilità peraltro con modalità assolutamente lesive all’immagine e della reputazione dell’editore».

La modalità usata dagli organizzatori è un comunicato stampa.

Si diffida quindi il Salone, scrivono dallo studio Arnone «ad adempiere agli impegni assunti e quindi a consentire Ia partecipazione al Salone, in difetto riservandoci ogni più opportuna iniziativa, compresi i provvedimenti di urgenza e l’azione risarcitoria in ragione del danno di immagine cagionato in maniera del tutto gratuita dal Vostro modo di operare e di diffondere a terzi le comunicazioni».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

- Advertisement -Nuova Società - sponsor
- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Primo Piano

Coronavirus, Codacons presenta esposto in Procura: “Sulle morti accertare le responsabilità e punire i colpevoli”

Sui morti da coronavirus registrati in Piemonte (1.378 fino ad oggi) il Codacons presenta oggi un esposto alle Procure della Repubblica di Torino, Asti,...

Burgio, tutta la verità sul Coronavirus

Il medico Ernesto Burgio in una intervista a Business Inside, si esprime su diversi punti della pandemia Coronavirus che ha colpito e sconvolto il...

Coronavirus, in Piemonte, salgono le guarigioni. 68 i decessi

Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test...

L’assessore Icardi: “Nessun caso Piemonte, la curva dei contagi è in calo”

Non c'è nessuno caso Piemonte. L'assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi mette a tacere le voci che volevano il Piemonte in peggioramento nei numeri...

Droni in volo a Torino per evitare le scampagnate di Pasquetta

Sopra i giardini e i parchi di Torino si alzeranno in volo i droni dei carabinieri e della polizia municipale. Obiettivo segnalare le scampagnate...
- Advertisement -Nuova Società - sponsor