11.1 C
Torino
lunedì, 28 Settembre 2020

Alex Pompa, ai domiciliari per la sua personalità

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Alex Pompa, il 18enne che ha ucciso il padre a coltellate per difendere la madre ha ottenuto i domiciliari grazie alla sua “emersa personalità” e al “contesto ambientale in cui il delitto è maturato”. Così si legge nelle motivazioni con cui i giudici hanno disposto per il giovane i domiciliari a casa del migliore amico, e compagno di banco, anche per “tutelarlo psicologicamente”. Anche altre quattro famiglie si erano offerte di ospitare Alex, tra cui quella della fidanzata. Alex non può avere contatti con i famigliari, ma dovrebbe poter sostenere l’esame di maturità. Intanto sabato ha partecipato alla prima seduta per la perizia psichiatrica, chiesta dal gip. Il termine, per stabilire se il ragazzo abbia avuto un “cortocircuito emotivo”, è di soli 40 giorni. La discussione sull’esito è prevista l’8 luglio. 

Alex Pompa, intanto, è tornato a partecipare alle video lezioni dell’Iis Prever di Pinerolo, dove frequenta l’ultimo anno. I compagni di classe si sono detti “molto contenti” di rivederlo. Alex è stato definito da tutti, docenti e compagni, uno “studente modello” e anche la ministra Azzolina si è pronunciata a favore della sua ammissione all’esame di Maturità, a giugno. Le modalità sono ancora da definire. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

L’algoritmo dell’indignazione: politica e giustizia ai tempi dei social

Spesso accade che nelle Famiglie numerose, i genitori, i nonni e gli zii, anche se non lo ammetterebbero mai, hanno un figlio...

Imprese e Covid: alla Festa de L’Unità si discute di ripresa economica di Torino

E' stata l'occasione per confrontarsi su uno dei temi più dibattuti degli ultimi tempi l'incontro della Festa de L'Unità dal titolo “Torino...

Montagna conferma: “Sono indagato”

“Ieri, proprio a tre giorni dal largo successo elettorale, ho ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Torino”, così il sindaco...

Moncalieri, Montagna appena eletto è indagato per falso

Il sindaco Pd di Moncalieri Paolo Montagna, appena eletto con il 60% dei voti, è indagato. Secondo la Procura di Torino avrebbe...

Di Maio e Zingaretti si spartiscono le amministrative 2021? Il Pd torinese risponde

La notizia diffusa sui quotidiani questa mattina di un accordo tra Pd e M5s sulle amministrative 2021 non lascia indifferente il Pd...