15.5 C
Torino
domenica, 14 Luglio 2024

A Catania nasce il Museo delle auto storiche

Più letti

Nuova Società - sponsor

(Adnkronos) – Dalle ceneri della storica ex Concessionaria Citroen nasce a Catania, a pochi passi dalla Baia di Ognina, in via Acireale 3, il Museo delle Auto Storiche della Fondazione Etica e Valori Marilù Tregua. Uno spazio totalmente rigenerato che la Fondazione restituirà alla Città sabato 9 dicembre 2023 alle ore 10:30, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose. L’inaugurazione, di cui il Quotidiano di Sicilia è media partner, sarà un momento di festa aperto a tutti i cittadini che avranno l’occasione di ammirare il parco auto con 25 vetture storiche, certificate dall’Automotoclub Storico Italiano, e munite di Crs, il Certificato di Rilevanza Storica. Il taglio del nastro sarà preceduto dalla benedizione dei locali da parte di Monsignor Luigi Renna, arcivescovo metropolita dell’arcidiocesi di Catania. La Fondazione Tregua, dopo le numerose iniziative portate avanti nell’ultimo decennio (dalla riqualificazione della rotonda di piazza della Guardia all’ormai celebre iniziativa “Maggio in… forma” dedicata alla prevenzione del tumore al seno), rinsalda ancora di più il suo legame con Catania, consegnando uno spazio dove è possibile compiere un vero e proprio viaggio attraverso il dinamismo evolutivo del mondo dell’automobile, ma non solo. Una ricchissima collezione di oltre seimila volumi di Diritto fa da suggestivo scenario alle vetture e una collezione di poster didascalici raccontano le vicende che hanno caratterizzato gli anni in cui furono prodotte le auto esposte. Nel corso della giornata inaugurale, la Fondazione Tregua consegnerà due borse di studio per la frequentazione di master universitari di secondo livello a studenti delle università siciliane che si sono distinti per le loro capacità e che si trovano in una condizione di svantaggio economico. A conferma dell’alto valore culturale e formativo dell’evento, inoltre, la Fondazione donerà 30 abbonamenti alla stagione 2023-2024 del Teatro Stabile di Catania destinati agli alunni dell’Istituto Omnicomprensivo Pestalozzi del Villaggio S. Agata di Catania. Ancora, nell’ambito di una collaborazione ormai decennale con la sezione catanese di Andos (Associazione nazionale donne operate al seno), presieduta da Francesca Catalano direttore dell'U.O.C. multidisciplinare di senologia dell'ospedale Cannizzaro, verrà presentato il libro “Quando la luna cade nel pozzo. I nostri primi vent'anni” a cura di Pina Travagliante. In rappresentanza dell’Automotoclub Storico Italiano interverranno Giuseppe Valenza della Commissione Storia e Musei dell’ASI, e Vincenzo Carbonaro, presidente dello storico club La Manovella Acireale, nonché componente nazionale della Commissione Tecnica Auto dell'ASI, che per l’occasione farà da cicerone ai presenti lungo un itinerario che, attraverso i mezzi esposti, ripercorrerà la storia dell’automobile.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano