27.5 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Smat a Biennale Democrazia per parlare di cambiamenti climatici e risorse idriche

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Anche Smat parteciperà all’edizione 2017 di “Biennale Democrazia” con un dibattito dal titolo “Cambiamenti climatici e risorse idriche: prevenzione o emergenza?”.
L’appuntamento è per domenica 2 aprile alle ore 16,00 nella Sala dei Mappamondi dell’Accademia delle Scienze. A discutere dell’argomento, che si inserisce nella tematica generale del 2017 “Uscite d’emergenza, saranno il meteorologo, Luca Mercalli, Mariachiara Zanetti, vicedirettore del Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente, del territorio e delle Infrastrutture del Politecnico di Torino e Paolo Romano, amministratore delegato di Smat.
I lavori saranno coordinati dalla giornalista Antonella Frontani e rappresentano un’occasione per affrontare quella che rappresenta una vera e propria nuova emergenza ambientale: l’impatto che i cambiamenti climatici hanno sulle risorse idriche rappresenta una sfida che i gestori locali del servizio idrico devono affrontare nel prossimo futuro. Nella consapevolezza che la prevenzione è la migliore risposta a qualunque emergenza.
Anche per questo si approfondira il tema dei sistemi di sicurezza e monitoraggio in tempo reale per il controllo della qualità microbiologica delle acque in caso di calamità naturali come alluvioni e terremoti. Tutte queste tematiche saranno affrontati partendo dall’attività di prevenzione, dai sistemi e dalle tecnologie sviluppati nel campo della ricerca applicata dal Centro Ricerche SMAT.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano