18.9 C
Torino
domenica, 9 Maggio 2021

Alitalia, calci e pugni contro chi manifesta. Ecco il video

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Calci e pugni nei confronti dei manifestanti. E’ quanto si vede nel video denuncia che Usb ha postato sui suoi profili social. I protagonisti sarebbero dei poliziotti che hanno colpito i lavoratori di Alitalia che protestavano in piazza Venezia, a Roma. 

Come scrivono nel loro comunicato Usb: “Uno Stato che prende a calci chi perde il lavoro. Come lo definiresti?
Questo quanto accaduto mentre migliaia di lavoratori Alitalia stavano manifestando a piazza Venezia…
Durante la mobilitazione odierna dei lavoratori di Alitalia, che si sono radunati a piazza Santi Apostoli per poi spostarsi ad occupare Piazza Venezia, un manifestante è stato platealmente spintonato e malmenato con calci e pugni dalle forze dell’ordine che tentavano di impedire l’accesso alla piazza da parte dei manifestanti. 
Denunciamo quest’ennesimo atto di violenza ingiustificata nei confronti di lavoratori che hanno l’unica colpa di protestare in difesa del proprio posto di lavoro nella compagnia di bandiera che il governo Draghi, con la regia della Commissione Europea, vuole trasformare in una micro compagnia favorendo le multinazionali del trasporto aereo.
Noi, insieme ad i lavoratori di Alitalia, non molleremo mai.
Unione Sindacale di Base”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano