26.9 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Unito, niente tasse per Isee sotto i 23mila euro e rimborsi a chi viaggia sui mezzi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

L’Università di Torino a sostegno degli studenti colpiti dai rincari. È stato infatti stabilito che non ci saranno tasse per chi ha 

un Isee fino a 23.000 euro mentre 3 milioni sono stati stanziati per sconti agli studenti sul trasporto pubblico locale. E’ l’annuncio dell’Università degli studi di Torino per l’anno accademico 2022/2023.

Oltre alla no tax area fino a 23.000 euro, saranno previsti contributi ridotti fino a 40.000 euro di Isee. Per i mezzi pubblici, a settembre Unito pubblicherà un bando per la richiesta di rimborso delle spese di acquisto dell’abbonamento annuale o su più mesi ai servizi di trasporto Gtt. Agli utenti universitari sarà rimborsato l’80% del costo dell’abbonamento, fino a un massimo di 400 euro, e l’assegnazione del rimborso seguirà l’ordine dell’Isee fino all’esaurimento dei tre milioni stanziati.

Gli studenti internazionali potranno versare il contributo onnicomprensivo unico in base al Pil del paese (aggiustato per il potere d’acquisto) oppure in base all’Isee parificato con ulteriori riduzioni previste. L’Università ricorda che sul sito di Unito è disponibile il simulatore di tasse e contributi, e che è attivo il servizio ‘Isee universitario Caf’ che aiuterà a presentare la domanda all’Inps, un servizio online gratuito e riservato agli studenti in possesso di un account in Unito.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano