11.7 C
Torino
venerdì, 26 Febbraio 2021

TikTok, il garante privacy lo blocca fino al 15 febbraio

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

TikTok bloccato dal garante della privacy fino al 15 febbraio.

Dopo la morte della bambina di dieci anni durante una ‘Blackout challenge’ il garante per la protezione dei dati personali ha disposto oggi il blocco immediato di TikTok per “l’uso dei dati degli utenti per i quali non sia stata accertata con sicurezza l’età anagrafica”.

“L’Autorità ha deciso di intervenire in via d’urgenza a seguito della terribile vicenda della bambina di 10 anni di Palermo”, spiega il Garante in una nota.

Il divieto durerà per il momento fino al 15 febbraio, data entro la quale il Garante si è riservato ulteriori valutazioni.

L’Autorità ha vietato a TikTok l’ulteriore trattamento dei dati degli utenti “per i quali non vi sia assoluta certezza dell’età e, conseguentemente, del rispetto delle disposizioni collegate al requisito anagrafico”.

Il Garante già a dicembre aveva contestato a TikTok una serie di violazioni, tra cui la scarsa attenzione alla tutela dei minori; facilità con la quale è aggirabile il divieto, previsto dalla stessa piattaforma, di iscriversi per i minori sotto i 13 anni; poca trasparenza e chiarezza nelle informazioni rese agli utenti; uso di impostazioni predefinite non rispettose della privacy.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano