20.7 C
Torino
giovedì, 24 Settembre 2020

So tutto io…

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Drake
Drake
Sir Francis Drake nato il 13 luglio 1540. Navigatore e corsaro inglese. Collabora con Nuova Società dal 2017, con la rubrica "I corsivi del corsaro". Una leggenda narra che quando si è in pericolo basta battere sul suo tamburo per vedere le vele delle sue navi all'orizzonte e giungere in soccorso.

Italiani davvero brava gente, al di là del famoso film (1964) di Giuseppe De Santis, se riescono a sopportare il politico che prova a divertire quando si traveste da comico e gioca invece a fare il serio al rovescio.

Assurdità grilline, ma non troppo, quando si è alla canna del gas nei consensi e si scivola sempre più coi voti. Questo spiega, almeno in parte, le sciabolate che il maschio Alfa del grillismo continua a infliggere al buon senso pur di guadagnarsi un trafiletto sui giornali e tv che dice di odiare.
L’ultima è sul razzismo: «è un falso problema, un fenomeno esclusivamente mediatico», ha frinito il politico-comico con l’occhio rivolto alla manifestazione di alto senso civico che si è svolta a Milano.

- Advertisement -

Il suo alter ego comico-politico, in un sussulto di dignità,  ha provato ad ammonirlo, a temperarne il disappunto per il successo dell’iniziativa del sindaco Sala. Niente da fare. Dall’alto dei suoi studi giuridici e della sua familiarità con il latino  ha proseguito coerentemente tamquam non esset, come se non esistesse davvero, il problema. Lui sa tutto.
Esattamente come governano i suoi Cinquestelle, dall’alto della beatitudine dell’Italia migliore che verrà…, che loro ritengono comunque già bella, se non altro perché se ne occupano. Sarà per questo che oggi a Torino il ministro del lavoro, gran suonatore di grancasse, Gegè Di Maio, presenta il fondo Innovazione in totale solitudine rispetto alla società civile, categorie sociali, industriali e sindacati.

- Advertisement -

Tanto Torino è soltanto la città che ha perduto 1600 aziende nel 2018, quella che i sociologi definiscono il Sud del Nord. Che problema c’è? Se non mediatico.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Appendino e Pd? Lo Russo categorico: “Nessuna alleanza”

Lo aveva già detto in più occasioni e ritorna ad affermarlo anche oggi nei giorni successivi al voto referendario e amministrativo, ultima...

Laus: “Periferie diventino zone franche urbane”

Da tempo Torino è salita sul podio nazionale delle città con le periferie più popolate. E il primato purtroppo le è valso...

Moncalieri, Paolo Montagna si conferma sindaco. Ballottaggio a Venaria e Alpignano

Secondo mandato per Paolo Montagna, l'esponente del Partito Democratico che al primo turno si riconferma sindaco di Moncalieri con un consenso che...

Pd, lavorare sulle periferie per superare il voto “di protesta”

L'analisi del voto, a caldo, è sempre frutto di una percezione personale in attesa di dati più chiari, flussi e studi più...

Caso Ream, Appendino: “Ho agito in buona fede. Resto sindaca ma mi autosospendo da M5s”

Dopo la sentenza di primo grado che la condanna a sei mesi per il reato di falso in atto pubblico relativo al...