17.1 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Scuole paritarie, lunedì incontro con Appendino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di A.D.

La sindaca di Torino Chiara Appendino e l’assessora all’Istruzione Federica Patti incontreranno lunedì mattina i rappresentati delle scuole materne paritarie, della Fism. Un confronto dopo l’annuncio di tagli pesanti, 750 mila euro di contribuiti in meno, voluti dal bilancio di previsione.

«Questi fondi sono importanti per le nostre scuole – spiega il presidente pro tempore Fism, Luigi Vico – in alcuni casi vitali per la loro stessa sopravvivenza».

«Tagliare – continua – innalza la barriera alla partecipazione dei bambini alla scuola dell’infanzia e costituisce un pericolo forte alla continuità del progetto».

In commissione è intervenuta l’assessora Patti: «Non si è trattato di una scelta politica né ideologica. Mi rendo conto che possa essere faticoso sopportate questo taglio ma in questo momento non potevamo fare di più».

«Se arriveranno nuove risorse consiglio e giunta capiranno come compensare i tagli del bilancio che per il settore scuola prevede spese per oltre 57,7 milioni, e evidenzia l’assessora, quasi un raddoppio della manutenzione ordinaria per l’edilizia scolastica in particolare per la sicurezza degli edifici», conclude Patti.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano