14.3 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

Revisori alla resa dei conti, convocati alla presenza di Appendino. Verrano chieste le dimissioni

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Quella di domani sarà l’ennesima giornata sul filo del rasoio a Palazzo di Città. Nel primo pomeriggio infatti, durante la commissione Bilancio, potrebbe esserci un faccia a faccia tra la sindaca Chiara Appendino e i Revisori dei Conti.
Il Collegio è stato convocato alla seduta in cui dovranno rispondere alla domande dei consiglieri comunali in relazione al loro parere non favorevole sul Bilancio Consolidato del 2016 la cui relazione è arrivata nella tarda serata di ieri (http://www.nuovasocieta.it/metropoli/bilancio-consolidato-2016-un-altro-parere-non-favorevole-dai-revisori/)
La sindaca, nonostante stia combattendo con l’influenza di cui è vittima da alcuni giorni, sarà presente. Invece è da vedere se saranno presenti Herri Fenoglio, Maria Maddalena De Finis e Nadia Rosso: per il momento non hanno risposto alla convocazione e già altre volte si è dovuta registrare la loro assenza.
Una giornata particolare dicevamo, soprattutto per i Revisori ai quali la maggioranza potrebbe chiedere proprio domani di fare un passo indietro e lasciare l’incarico.
Ormai tra amministrazione e il Collegio presieduto da Fenoglio dire che siamo ai ferri corti è usare un eufemismo: la varie “bocciature” e i pareri negativi sui bilanci hanno lasciato una scia di polemiche infinite, figlie di una battaglia tra le due parti che è arrivata anche negli uffici giudiziari.
Che la maggioranza pentastellata voglia la testa dei Revisori non è una novità. Da mesi, carte e regolamento alla mano, stanno studiano il modo per “liberarsi” di questo Collegio. La resa dei conti è vicina ora sarà da capire se loro si faranno da parte come gli verrà chiesto oppure il braccio di ferro continuerà.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano